Tarquinia

Tar­quinia città d’arte, sto­ria e sapori

Tar­quinia è la più bella città della maremma, si trova nel litorale della maremma laziale dove dallí alto di una col­lina la città antica dom­ina fiera la val­lata su tutti i versanti.

Dai suoi numerosi belvedere Ë facile scorg­ere il mare, le cam­pagne ed i paesi vicini, pae­saggi di una bellezza com­movente diversi ad ogni ora del giorno, dip­inti dal sole ogni volta con sfu­ma­ture diverse ed uniche. Una citt‡ díarte e di sto­ria, la sua cul­tura Ë mil­lenaria come le popo­lazioni che da queste terre regalarono a Roma 3 dei suoi 7 Re i Tarquini.

Una citt‡ che diede i natali a Santi e poeti , Santa Lucia Fil­ip­pini, Vin­cenzo Car­darelli, il dialet­tale Titta Marini e fu meta del pere­grinare europeo di molti let­terati da Stend­hal a Goethe.

Bag­nata dal mare e asci­u­gata dal vento líu­nicit‡ del paese Ë indis­cutibile, Tar­quinia ha tanto da offrire ai vis­i­ta­tori, la sug­ges­tiva bellezza del suo borgo medio­e­vale si unisce ad uno splen­dido cen­tro tardo otto­cen­tesco, le rovine etr­usche del­líara della regina, la necrop­oli, il porto Gravisca; le cam­pagne e la cul­tura marem­mana con i sapori ineguagli­a­bili della cucina tar­quiniese che cer­chi­amo di pro­porre anche nella nos­tra gastronomia,lí acqua­cotta, le frit­telle di bor­ragine, la trippa, le lumache al sugo, ecc.

Troppe risorse per una sola citt‡ e pure Tar­quinia ha tutto questo e una costa par­ti­co­lar­mente bella con la ris­erva delle saline ancora meta di bel­lis­simi feni­cot­teri rosa, il Porto Clementino e le bel­lis­sime localit‡ sel­vagge di San Gior­gio e SantíAgostino.

A venire a Tar­quinia si rischia di innamorarsi, e di non poter pi˘ far a meno dei suoi tra­monti, delle passeg­giate per le vie del cen­tro, dei suoi sapori e della cor­dialit‡ e famil­iarit‡ dei suoi cittadini.

Piatti pronti &

Servizio cater­ing anche per feste ed eventi